Tempi moderni
Daniela Ranieri
(da Il Fatto quotidiano)
"La danza delle mozzarelle" toglie il velo alla "narrazione" sul cibo di Expo, degli Sloow food e dei Farinetti: una retorica che nasconde le solite pratiche di sfruttamento del turbo capitalismo.
Cronache dalla crisi
Salvatore Cannavò
(da Il Fatto quotidiano)
La nuova politica retributiva proposta da Fca, rende i salari delle variabili legate all'andamento dell'azienda. Marchionne, come Renzi con il Jobs act, riporta i diritti del lavoro a prima del 1969.
Tempi moderni
Samir Hassan e Alessandro Bari
(da il manifesto)
Un’intervista con Wolf Bukowski, autore del volume «La danza delle mozzarelle», una serrata e documentata critica del modello Eataly, i templi dell’alimentazione di qualità fondati sulla precarietà lavorativa e sui rapporti di dipendenza dei piccoli produttori
Tempi moderni
Leonardo Bianchi (da vice.com)
Secondo Bukowski non esistono due Expo diverse — una dei "poteri forti" e una green. Anzi. Dentro Expo sono strutturali questi due aspetti, e proprio il fatto che siano strutturalmente confusi fa di Expo ciò che è: un contenitore buono per tutto, in cui ognuno si può immaginare quello che ci vuole vedere dentro.
Nota quotidiana
"Lo stile del resoconto risente certo della sua vocazione teatrale (scambi verbali straordinari, un’attenzione vivida alla mimica e al senso complessivo della scena, grande fluidità negli stacchi da un incontro all’altro) ma con l’assoluta autenticità di un’esperienza umana". Una splendida recensione di "Diario di zona" uscita su "L'indice" di questo mese.
Tempi moderni
Claudio Dionesalvi*
L'incapacità di rispettare il "nemico" attraversa la storia del tifo organizzato. Ma chi insulta la memoria di Ciro con la scusa dell'"etica ultrà" ha davvero titolo per farlo?
In movimento
Eric Toussaint, intervistato dal giornale di Syriza, spiega il duplice scopo del comitato di Audit sul debito in Grecia: fornire al governo le armi giuridiche concernenti l’abolizione parziale del debito durante i negoziati; dare elementi utili alla magistratura che indaga sulle condizioni abusive degli accordi firmati dai precedenti governi.
Condividi contenuti