Rassegna dal web

Siamo a Più libri con Wu Ming, Fois e Cutrufelli

Domenica 9 dicembre (ore 13) la presentazione della rivista dedicata a Stefano Tassinari con Wu Ming, Marcello Fois e Maria Rosa Cutrufelli. Ma si comincia il 6 dicembre con la festa degli Editori indipendenti. Il nostro stand è Q14

Edizioni Alegre sarà dal 6 al 9 dicembre a Più libri più liberi, Fiera nazionale della piccola e media editoria Eur Palazzo dei Congressi allo stand Q14 al piano terra. In esposizione tutto il nostro catalogo, compresa la più recente novità, "Pianeta indignato" di Josep Maria Antentas e Esther Vivas. Un'analisi dei nuovi movimenti a partire dagli "Indignados" spagnoli.
Domenica 9 dicembre, alle ore 13.00 presso la sala Turchese, sarà presentato l'ultimo numero della "Nuova rivista Letteraria", semestrale di letteratura sociale fondato da Stefano Tassinari con la presenza di Wu Ming1, Marcello Fois, Maria Rosa Cutrufelli e Salvatore Cannavò. Il numero non è un semplice “tributo” a Stefano Tassinari ma una prima esplorazione della sua figura di scrittore, poeta, drammaturgo, giornalista, documentarista, animatore culturale e militante politico. Oltre agli articoli, tra gli altri, di Wu Ming1, Carlo Lucarelli, Pino Cacucci, Marcello Fois, Bruno Arpaia, Marco Baliani, Andrea Satta, Maria Rosa Cutrufelli ecc, il numero è arricchito da foto di Tassinari scattate da fotografi professionisti e non, come Mario Dondero, Raffaella Cavalieri, Luca Gavagna, Roberto Serra.
Alegre fa parte anche dell'Osservatorio dell'editoria indipendente che proprio alla Fiera di Roma esporrà il proprio manifesto culturale e quindi il proprio progetto. Per la prima volta nella storia dell'editoria 76 case editrici riunite in un progetto comune. E in grado di organizzare una vera e propria festa: venerdì 7 dicembre alle ore 21.30 presso Esc Atelier Autogestito.
Si comincia con l’apericena, e dalle 22.00 in poi selezioni musicali a cura di Dj Luzy L (Exxxotica, Movie Soundtracks A Go Go, European Beat, Soul, French Ye Ye,Percussions, New Wave, Electro and International Pop).
Ingresso a sottoscrizione (con il Manifesto dell’ODei in omaggio).