cronache dalla crisi

Cronache dalla crisi

Alla Coca-Cola di Nogara i rapporti tra azienda e lavoratori sono sempre più spietati

Marta e Simone Fana (da Internazionale)*

Il caso Nogara è esemplare di un capitalismo contemporaneo, in cui il settore della logistica assume dimensioni via via sempre più rilevanti. Intermediazione di manodopera, filiera di cooperative, subappalti, frammentazione: tutto questo porta a eludere i contratti collettivi e a scindere le responsabilità degli imprenditori nei rapporti di lavoro dipendenti.

Cronache dalla crisi

Dalla politica monetaria alla politica e basta

Marco Bertorello (da il manifesto)*

L'integrazione finanziaria, dunque, lascia poco spazio all'autonomia nazionale della politica monetaria e mantiene un ruolo centrale alla principale moneta di riserva a livello globale.

Cronache dalla crisi

Tre ipocrisie da sfatare sui fatti di Gorino

Girolamo De Michele (Da Internazionale)*

Sarà pure stata spontanea, la scintilla: ma la prateria era già stata innaffiata, con responsabilità precise. A partire da forze politiche – la Lega in primo luogo, ma non sola – che da tre anni creano e cavalcano ogni sorta di “emergenza”, dai nomadi ai migranti.

Cronache dalla crisi

Non parlate di fabbriche recuperate se sono workers buyout

Marina de Ghantuz Cubbe*

Un workers buyout è una fabbrica recuperata dagli operai? In molti, da giornalisti a studiosi accostano questi due fenomeni dicendoci che son già 250 le frabbriche recuperate in Italia. Ma è un'analisi errata di fenomeni diversi, e così facendo si annacqua la carica conflittuale che portano con sè le frabbriche recuperate.

Cronache dalla crisi

Il giubileo del debito? - Convegno a Genova a 15 anni dal G8

A 15 anni da Genova 2001 un convegno per riportare la questione del debito al centro dell'attenzione politica e sociale.
Interverranno tra gli altri Eric Toussaint, Alex Zanotelli, Francesco Gesualdi, Guido Viale, Francesca Coin, Marco Bersani e Marco Bertorello.

Cronache dalla crisi

Per una critica del "cervellone in fuga"

Alberto Prunetti *

Appunti sui percorsi centrifughi del lavoro culturale migrante da un punto di vista working class. Per smontare la retorica euforica della “fuga dei cervelli” in opposizione all’etichettatura che varrebbe solo per gli emigrati del Terzo Mondo.

Cronache dalla crisi

Politica monetaria. Non lasciamo il dibattito in mano ai soli liberisti

Marco Bertorello Christian Marazzi (da Il Fatto Quotidiano)

Il "Quantitative easing for the people" che abbiamo in mente risponde alla necessità di redistribuire la ricchezza nelle nostre società, senza essere in alcun modo sostitutivo dell'attuale Stato sociale ma in grado di creare reddito aggiuntivo in modo permanente.

Cronache dalla crisi

In Europa è necessario un Piano B

Eric Toussaint*

Dopo la capitolazione del governo greco nel luglio 2015 di fronte ai creditori e alle istituzioni europee occorre fare passi avanti nell’elaborare un Piano alternativo.

Cronache dalla crisi

La Viome va all'asta, i lavoratori rilanciano la lotta

Lavoratori della VIOME*

La lettera aperta dei lavoratori della Viome che spiega gli ultimi sviluppi della vertenza annunciando la mobilitazione per il 26 novembre, giorno in cui sarà bandita l'asta per la fabbrica.

Cronache dalla crisi

Das Auto Kapital.

Daniel Tanuro*

Lo scandalo Volkswagen (VW) merita di entrare nell’antologia degli esempi concreti che dimostrano l’impossibilità di un “capitalismo verde”.

Cronache dalla crisi

Cambiare si può? Riflessioni politico-economiche dopo il caso greco

Marco Bertorello (da Micromega)*

Uscendo dalla logica manichea traditore versus eroe popolare, capitolazione versus vittoria, una riflessione politico-economica sulla trattativa Tsipras/Istituzioni che riguarda il futuro di tutti.

Cronache dalla crisi

Cinque regole per sconfiggere il caporalato

Wolf Bukowski (Da "Internazionale")*

Il caporalato viene trattato come un corpo estraneo ai processi economici. Sembra quasi che l’esercito contro cui si minaccia guerra sia privo di ufficiali e di stato maggiore e sia composto esclusivamente da, appunto, caporali.

Cronache dalla crisi

Un'alternativa al piano negoziato tra Tsipras e i creditori è possibile

Eric Toussaint*

Un possibile Piano B, non necessariamente con un'uscita dall'euro ma senza escluderla, con una trattativa sviluppata sul non pagamento del debito, e una serie di misure concrete in controtendenza. Ecco la proposta dettagliata del presidente della Commissione per la verità sul debito greco.

Cronache dalla crisi

"Il debito greco non è solo illegittimo e non sostenibile, è illegale"

Dario Falcini (Da il fattoquotidiano)*

L'economista Özlem Onaran, fa parte della Commissione di verità istituita dal Parlamento ellenico. Le conclusioni sono che i soldi arrivati dalla troika sono andati a ripagare i debiti vantati da creditori privati e a ricapitalizzare le banche. Solo un decimo si è trasformato in spesa pubblica. E le condizioni previste dal memorandum hanno causato una crisi umanitaria.

Cronache dalla crisi

Perchè la Grecia fa paura

Marco Bertorello e Danilo Corradi*

Dovrebbe sempre essere chiaro che la partita greca riguarda l'1.9% del Pil dell'eurozona. Dunque la durezza dei creditori nella trattativa non ha una ragione economica, ma politica.

Cronache dalla crisi

Il successo della festa con la Fiom e il nuovo appello per RiMaflow

RiMaflow - fabbrica recuperata

RiMaflow è sotto attacco, e la festa della Fiom in fabbrica si è trasformata in una vera e propria festa di solidarietà per la prima fabbrica recuperata italiana. Qui il nuovo appello di solidarietà con i primi firmatari, tra cui Evo Morales.

Cronache dalla crisi

Il debito infinito

Marco Bertorello (da il manifesto)

La logica del debito ha superato i confini della finanza creativa, divenendo il fattore che fa crescere, seppur sempre più limitatamente, l'intera economia

Cronache dalla crisi

Crisi, quando a crescere è solo la stagnazione

Marco Bertorello (da Micromega)*

Come un mantra il governo ripete che siamo in ripresa economica, in realtà – dati alla mano – la crescita è minima e sul tesoretto a disposizione si sta aprendo un gran dibattito mediatico e popolare su come utilizzarlo. Ma quello in corso è davvero un nuovo inizio oppure siamo ancora in fondo al tunnel, con la luce sempre lontana?

Cronache dalla crisi

L'uomo che sussurra a Tsipras di non pagare il debito

Salvatore Cannavò (Da il fattoquotidiano)

Eric Toussaint, del Cadtm (Comitato per l'annullamento del debito del terzo mondo) e oggi presidente della commissione sul debito in Grecia, spiega come si può annullare, almeno parzialmente, il debito ellenico.

Cronache dalla crisi

Marchionne, la fine del salario come variabile indipendente

Salvatore Cannavò (da Il Fatto quotidiano)

La nuova politica retributiva proposta da Fca, rende i salari delle variabili legate all'andamento dell'azienda. Marchionne, come Renzi con il Jobs act, riporta i diritti del lavoro a prima del 1969.