L'amore degli insorti

di: Stefano Tassinari

Sono trascorsi quasi venticinque anni da quando Paolo Emilio Calvesi – oggi architetto di successo, con moglie e due figli – ha abbandonato il gruppo armato di estrema sinistra di cui era membro. Il suo nome non è mai finito in alcuna inchiesta, il che gli ha consentito di ricostruirsi una vita apparentemente "normale". È convinto che il passato non possa ritornare ma un giorno inizia a ricevere lettere, regali, telefonate, provocazioni da una certa Sonia che dimostra di conoscere tutto di lui e di quell’altra vita. Calvesi si ritrova in un incubo, precipitando in una spirale che lo costringe a rivivere il passato tra sensi di colpa e un rispolverato orgoglio, e a rimettere in discussione il suo presente e il suo futuro. Il mistero di chi sia la persona che sta mettendo in atto questa “persecuzione”, produce un’inchiesta nella memoria del protagonista, che ripercorre un tratto di storia del nostro paese per troppo tempo rimossa.
Ad un anno dalla scomparsa di Stefano Tassinari, questa nuova edizione del suo romanzo più importante, ci riporta in un’epoca che coinvolge la memoria individuale e collettiva della nostra storia recente, con uno stile profondo, intenso, appassionato ma al contempo lucido nel riordinare fatti e responsabilità.

«Schierati a protezione di un’intesa
tra l’utopia di chi insegue gli orizzonti
e gli orizzonti stessi che si spostano per noi
come se fossero le guide di un cammino
in fondo al quale scavalcare il mare
per ritrovare lì l’amore degli insorti
che solo noi sappiamo pronunciare».

«Verità storica e politica e dimensione “umana” riemergono dal passato con puntigliosa precisione in una narrazione solida e di potente bellezza».
Massimo Carlotto

«Stefano Tassinari appartiene a quella sempre meno esigua schiera di narratori delle passioni e della memoria da non smarrire, che non hanno paura dei sentimenti, che hanno il coraggio di essere romantici nel senso più nobile del termine».
Pino Cacucci

Autore:
Stefano Tassinari (1955-2012) ha pubblicato romanzi e libri di racconti, tra cui All'idea che sopraggiunge (Corpo 10, 1987), Ai soli distanti (Mobydick, 1994), Assalti al cielo (Calderini, 1998, Perdisa, 2000), L'ora del ritorno (Marco Tropea Editore, 2001), I segni sulla pelle (Marco Tropea Editore, 2003), Il vento contro (Marco Tropea Editore, 2008) e D’altri tempi (Edizioni Alegre, 2011), oltre al Cd letterario Lettere dal fronte interno (Mobydick, 1997). La prima edizione del suo romanzo più importante, L’amore degli insorti, è del 2005, edita da Marco Tropea Editore. Ideatore e curatore di rassegne e festival di letteratura, è stato direttore artistico del Premio Letterario Nazionale “Paolo Volponi”, ed autore di testi teatrali e di programmi radiofonici per RadioRai Tre. Ha fondato Letteraria, rivista semestrale di letteratura sociale.

PUOI ACQUISTARLO DAL NOSTRO SITO CON IL 15% DI SCONTO E SPESE DI SPEDIZIONE A NOSTRO CARICO

Leggi un assaggio:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

la scheda del libro:
autore/i: Stefano Tassinari
prezzo: 15€
pagine: 176
isbn: 9788889772881
date uscita: 05/2013