Il sesso e il genere

L'esclusione delle donne nelle società moderne
di: Eleni Varikas

Cos’è il genere? Su quali presupposti e principi teorici si fonda? Quali griglie di lettura abbiamo per pensare la “differenza tra i sessi?” Quali concetti permettono di comprendere le logiche di esclusione delle donne nelle società moderne?
Al di là del determinismo biologico, questo libro analizza la categoria del sesso in termini di rapporti sociali e di potere. Con un approccio che sottolinea le “diffenziazioni” piuttosto che “la differenza”, l’autrice mette in luce come il genere sia storicamente un principio organizzatore della politica, che ordina la diversità umana in due gruppi costituiti in modo gerarchico e autoritario. Sesso e genere possono invece essere ripensati come ricerca di modalità di autodefinizione democratica delle cittadine e dei cittadini.

Autore

Eleni Varikas, di doppia cittadinanza greca e francese, insegna scienze politiche e teoria di genere all’Università Paris VIII ed è ricercatrice al Cnrs. La sua opera Penser le sexe et le genre, qui tradotta, è stata pubblicata da Puf, Paris 2006. I suoi scritti sono stati tradotti in inglese, tedesco, portoghese, spagnolo, turco e greco. La sua pubblicazione più recente è Les rebuts du monde. Figures du paria, Stock, Paris 2007

PUOI ACQUISTARLO SUBITO CON IL 15% DI SCONTO E SENZA SPESE DI SPEDIZIONE

la scheda del libro:
autore/i: Eleni Varikas
prezzo: 15€
pagine: 128
isbn: 9788889772287
date uscita: 03/2009