Roma, polvere di stelle

La speranza fallita e le idee per uscire dal declino
di: Paolo Berdini

“Onestà, onestà”, è il grido dei consiglieri nell’aula Giulio Cesare il 7 luglio 2016 nel momento in cui si insedia la giunta Raggi. Una vittoria elettorale schiacciante che raccoglie il sentimento di condanna verso i due schieramenti che, in sostanziale continuità, hanno distrutto il governo pubblico della città.[...]

L'aurora delle trans cattive

Storie, sguardi e vissuti della mia generazione transgender
di: Popora Marcasciano

Abbracciando un periodo di circa quarant’anni e i suoi profondi cambiamenti socio-politici, Porpora traccia la propria genealogia trans aggiungendo tasselli essenziali alla ricostruzione storica di una cultura spesso relegata al margine. E lo fa da protagonista del percorso collettivo, ancora privo di una lettura condivisa, di chi si è posto consapevolmente nello spazio di confine tra i generi.[...]

Hevalen

Perché sono andato a combattere l'Isis in Siria
di: Davide Grasso

Rojava. In curdo vuol dire “ovest”, ma per arrivarci dobbiamo andare verso est, giungere nelle terre che un tempo chiamavamo Asia minore.[...]

Il Che inedito - nuova edizione

Il Guevara sconosciuto anche a Cuba
di: Antonio Moscato

Da trent’anni il mito Guevara cresce ma questo non significa che lo si conosca meglio. Anche a Cuba, per decenni, si è preferito venerare l’icona del “guerrillero eroico”, senza fare i conti, ad esempio, con la sua riflessione critica sul “socialismo reale”.[...]

Accade a sinistra

Italia, scomparsa della sinistra

Hugue Le Paige (da Politique)*

“Dove è scomparsa la sinistra?”. E si vedrà che le risposte prendono a volte i contorni del giallo, del romanzo poliziesco (in questo caso politico) con molti colpi di scena, occasioni mancate, tradimenti, sacrifici e cinismo.

Nota quotidiana

Berdini si racconta, la sua vita da assessore finisce in un libro: "In Campidoglio ho incontrato sei sindaci"

Ylenia Sina (Roma Today)*

Per la città degli ultimi non c'è posto, scrive Berdini. A riguardo nessun retroscena, questa parte di racconto si è svolta in piazza, sotto gli occhi di tutti. L'attacco del libro è infatti dedicato allo sgombero di piazza Indipendenza. La critica di Berdini è totale.

Nota quotidiana

La verità dell’ex assessore Paolo Berdini su Virginia Raggi: “Il vero sindaco è l’avvocato Sammarco”

Valerio Renzi (da Fanpage)*

Il libro dell’ex assessore all’Urbanistica della giunta di Virginia Raggi racconta il ruolo dei gruppi di potere che sostiene abbiano influenzato le scelte dell’amministrazione. A cominciare da Raffaele Marra e l’avvocato Pieremilio Sammarco.

Nota quotidiana

Le favolose narrate di Porpora

Antonia Caruso (da La falla)*

Favolose narrate, descritte in poche righe, ma che, scritte e non fotografate, si sottraggono alla visione morbosa che rende le donne trans, ancora adesso, le incarnazioni di un desiderio impossibile, complice il fatto che nel nostro passato recente l’unica possibilità era la strada, o, anche, la torchiatura più o meno ardua di quel desiderio nascostamente annidato negli anfratti dei clienti.

Nota quotidiana

Quel memoir politico in Campidoglio

Giuliano Santoro (da il manifesto)*

La testimonianza del graduale scadimento coincide con la successione suggestiva e inquietante dei sindaci-ombra che affiancano la prima cittadina: i troppi re di Roma sono esponenti del partito-Casaleggio, attori di maneggi poco chiari, personaggi in continuità col vecchio potere. Descrivendoli, Berdini interagisce con le genealogia dei mali di Roma, con la fine dell’urbanistica e la sbornia del mattone neoliberista.

Nota quotidiana

Partecipate e giunta 5S contava solo essere grillini

Lorenzo D’Albergo (da La Repubblica Roma)

La chiusura rispetto alle competenze esterne alla galassia pentastellata, le ingerenze politiche dei consiglieri del Movimento Cinque stelle, il caso dello stadio della Roma, i deficit comunicativi della sindaca. Nel suo Roma, polvere di stelle l’ex assessore all’Urbanistica Paolo Berdini non si tira indietro.

Nota quotidiana

"In sei decidevano al posto di Raggi". J'accuse di Berdini ex assessore ribelle

Matteo Pucciarelli (da La Repubblica)*

Paolo Berdini, dopo la sua esperienza nella giunta Cinque Stelle svela i retroscena del Campidoglio: "Erano in sei a decidere al posto della sindaca. Nell’ombra agiscono Sammarco, Alemanno, il Pd, le banche, le multinazionali”.

Sono rom e ne sono fiera

Dalle baracche romane alla Sorbona
di: Anina Ciuciu

Meccanoscritto

di: Collettivo MetalMente con Wu Ming 2 e Ivan Brentari

Nuova Rivista Letteraria

Nuova rivista Letteraria n. 5 Nuova Serie - maggio 2017

n° 15

Silvia Albertazzi, Daniel Bensaid, Wolf Bukowski, Giulio Calella, Giuseppe Ciarallo, Maria Rosa Cutrufelli, Valerio Evangelisti, Franco Foschi, Luigi Franchi, Roberto Gastaldo, Luca Gavagna, Daniele Giglioli, Agostino Giordano, PLV, Fabrizio Lorusso, Franco Minganti, Cristina Muccioli, Gian Piero Piretto, Alberto Prunetti, Sergio Rotino, Gino Scatasta, Alberto Sebastiani, Paolo Vachino.