Uccidi Paul Breitner

Frammenti di un discorso sul pallone
di: Luca Pisapia

Riorganizzazione nazionale, così viene definita l’operazione perpetrata dai generali argentini negli anni Settanta, attraverso sequestri e desapariciòn. Mentre la repressione nel 1978 giunge al culmine dell’abominio, all’Estadio Monumental di Buenos Aires Olanda e Argentina giocano la finale dei mondiali di calcio.[...]

La Controfigura

di: Luigi Lollini

Rózsa. È il cognome di Eduardo, non ancora trentenne dirigente del Partito socialista operaio magiaro, o meglio, della sua organizzazione giovanile. È l’anno 1988, l’Europa è alla vigilia di sconvolgimenti epocali, ma pochi guardano l’orizzonte e capiscono. Eduardo forse è tra questi. Lo incontriamo a Bologna, dove si celebra in pompa magna il IX centenario dell’università.[...]

Israele, mito e realtà

Il movimento sionista e la Nakba palestinese settant'anni dopo
di: Michele Giorgio Chiara Cruciati

Sono trascorsi settant'anni da un evento che ha trasformato il Medio oriente e il mondo intero, la fondazione dello Stato di Israele e la Nakba, la catastrofe del popolo palestinese. [...]

Mutualismo

Ritorno al futuro per la sinistra
di: Salvatore Cannavò

La crisi storica della sinistra e di ciò che è stato il movimento operaio chiede uno sforzo eccezionale di fantasia e sperimentazione per ricominciare. Ma per guardare al futuro occorre tornare “la dove tutto è cominciato”. [...]

Nota quotidiana

Multisegnalazioni working class di Alberto Prunetti: "Uccidi Paul Breitner" e "Mutualismo"

Alberto Prunetti (da il lavoro culturale)*

In una puntata della sua rubrica di multisegnalazioni su il lavoro culturale, dedicata nello specifico all'immaginario working class, Alberto Prunetti segnala sia Uccidi Paul Breitner di Luca Pisapia che Mutualismo di Salvatore Cannavò.

Nota quotidiana

Ricominciare dalla solidarietà, una ricetta per la sinistra

Giampiero Rossi (dal Corriere della Sera)*

Ma «oltre ad esercitare forme di solidarietà, il mutualismo ha senso soltanto se assume anche forma di resistenza, se rappresenta centri capaci di organizzare lotte e rivendicazioni». Cioè deve assumere una connotazione conflittuale. E su questo aspetto il libro insiste non poco.

Nota quotidiana

La doppia rivendicazione

Pino Narducci

Del gruppo che fece esplodere il tritolo davanti all’ambasciata argentina all’Esquilino non abbiamo mai saputo più nulla. Le Brigate internazionaliste Che Guevara ebbero una vita brevissima, la più effimera tra le migliaia di effimere storie di tutte le sigle che attraversarono le drammatiche vicende politiche e sociali del nostro paese negli anni Settanta.

Nota quotidiana

La somma delle oppressioni

Giuliano Milani (da Internazionale)

Il volume, uscito nel 1981 e oggi disponibile in italiano, anticipa le riflessioni del femminismo intersezionale e mostra come solo pensando insieme le differenti forme di oppressione (di genere, razziali, di classe) si possa pervenire a una vera emancipazione.

Nota quotidiana

Lo stadio della Roma e chi comanda in città

Paolo Berdini*

Un estratto dal libro "Roma, polvere di stelle" di Paolo Berdini che inquadra il ruolo di Luca Lanzalone, oggi tra gli arrestati nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma.

Nota quotidiana

Il futuro alle spalle. Per un nuovo mutualismo politico

Francesco Raparelli (da Dinamopress)*

Tornare alle origini, infatti, significa esplorare le storie “minori”, quelle allora sconfitte ma oggi dense d’attualità; trovare – inaspettatamente e nella crisi più drammatica della politica antagonista – il futuro alle spalle.

In movimento

Disintossichiamoci - Il Festival di letteratura sociale a Roma

Giulio Calella

Dall'8 al 10 giugno a Roma il Festival di Letteratura sociale della nostra casa editrice.

gli altri articoli

Mutualismo, un’idea conflittuale e politica
Roberto Ciccarelli (da il manifesto)*
Donne, razza e classe. Intervista a Cinzia Arruzza
Ginestra Bacchio (da Mimesis Scenari)*
Solidarietà, un’idea di sinistra di fronte al governo Salvimaio
Salvatore Cannavò (da il Fatto Quotidiano)*

Meccanoscritto

di: Collettivo MetalMente con Wu Ming 2 e Ivan Brentari

Siria, la rivoluzione rimossa

Dalla rivolta del 2011 alla guerra
di: Lorenzo Declich

Nuova Rivista Letteraria

Nuova rivista Letteraria n. 5 Nuova Serie - maggio 2017

n° 15

Silvia Albertazzi, Daniel Bensaid, Wolf Bukowski, Giulio Calella, Giuseppe Ciarallo, Maria Rosa Cutrufelli, Valerio Evangelisti, Franco Foschi, Luigi Franchi, Roberto Gastaldo, Luca Gavagna, Daniele Giglioli, Agostino Giordano, PLV, Fabrizio Lorusso, Franco Minganti, Cristina Muccioli, Gian Piero Piretto, Alberto Prunetti, Sergio Rotino, Gino Scatasta, Alberto Sebastiani, Paolo Vachino.